miércoles, 6 de octubre de 2021

Jovanotti partecipa ad una riunione del Gruppo Bilderberg

 Clamoroso "errore" di Jovanotti nell´ Ateneo di Firenze il 3 Giugno 2015: "Io a quel summit segreto per fissare le sorti del mondo".

Clamoroso "errore" di Jovanotti nell´ Ateneo di Firenze il 3 Giugno 2015: "Io a quel summit segreto per fissare le sorti del mondo". ASCOLTATE ATTENTAMENTE Il cantante racconta di esser stato invitato a un summit blindato assieme al Capo della Banca mondiale: "Le decisioni non le prende più la politica". A questa riunione, prosegue Jovanotti, "erano state invitate le 80 persone più importanti del pianeta per quanto riguarda il futuro". Quello a cui ha partecipato Jovanotti era un "evento off the records", a porte chiuse. Ovvero blindatissimo, come sottolinea lo stesso cantante. "La cosa interessante di questo incontro è che c'erano premi Nobel, Ceo, amministratori delegate di case farmaceutiche, tecnologiche, femministe, ma non c'era un politico. C'era il capo della banca mondiale". Perché non c'erano i politici? "Perché non servono. Le cose non si decidono più a livello politico". "La politica - prosegue Jovanotti - amministra questa situazione, ma le decisioni non le prende più la politica". E fa persino un po' sorridere quando Jovanotti cita un verso di una sua canzone - "è il tecnocrate di turno quello che ci fotte" - ma non si accorge che, molto probabilmente, l'incontro a cui ha partecipato era proprio un incontro di tecnocrati. Guarda altre notizie su http://www.neovirus.it/

No hay comentarios:

Publicar un comentario

https://www.speakerweb.tv/category/telesmunto-news/