www.telesmunto.tv

venerdì 12 aprile 2019

Quando scoprite che qualcuno ha parlato male di voi alle vostre spalle come reagite?



Mah guarda, è molto semplice.

Innanzitutto cerco di placare e valutare quell’immediato istinto di rispondere allo stesso modo.
Hai presente quell’istinto dell’occhio per occhio dente per dente, del tipo “tu mi hai fatto questo e io ti ripago con la stessa moneta”?

Ecco, invece di seguire il mio istinto vendicativo e malvagio —che ognuno di noi ha— ho imparato a farmi più intelligente e astuto.

È anche una questione pratica, ovvero che se io ripago nella stessa moneta della persona che ha parlato male di me —parlando male di questa persona a mia volta— beh allora io sto inconsapevolmente diventando proprio quella persona perché ora sto parlando male della persona che sta parlando male… ma allora anch’io sto parlando male!

La maggior parte delle volte, se non sempre, rispondo in modo diverso.

Io, invece di fare il cretino, l’offeso e rispondere con la stessa arma di chi ha parlato male di me, cerco di utilizzare questa informazione a mio vantaggio.

Se la persona mi dice —esempio reale— che sono un rinchiuso in casa e che sono strano (perché sto costruendo il mio successo, quando poi 2 minuti dopo la stessa persona acclama i suoi idoli in tv senza avere le p***e di fare, invece di stare a guardare) allora questa persona, se sta giudicando me, non ci arriverà mai a quel successo/risultato/situazione/comportamento/tratto che giudica in me.

L’errore che uno fa è un’informazione sulla sua personalità per tutti gli altri.

In poche parole, se qualcuno parla male di te su un certo argomento/punto di vista, allora puoi stare sicuro che quella stessa persona non realizzerà mai quella cosa per cui ti sta criticando, perché lei stessa avrà paura di essere giudicata a sua volta.

Una mentalità di odio non può creare azioni positive, e se qualcuno giudica e parla male di qualcun altro, in realtà si sta auto-firmando la propria condanna ad una vita sempre e sempre più limitata, limitandosi esattamente nelle aree della vita che giudica negli altri.

Inoltre, ho imparato che se qualcuno parla male di te e ti odia, dall’altra parte avrai dei fan accaniti che ti rispettano e stimano. Purtroppo non puoi fare contento tutti, e il vero problema su cui ci dovremmo concentrare non è tanto sapere cosa fare quando qualcuno parla male di noi, ma sapere se qualcuno lo sta veramente facendo. Perché se qualcuno lo sta facendo, siamo sulla buona strada.

L’informazione si diffonde con i tentativi di distruggerla e diffamarla, perciò se qualcuno parla male di te, nel suo continuo atto del parlare male di te, ti sta aiutando a farti conoscere a persone le quali magari un giorno invece ti rispetteranno e ammireranno.

In poche parole, stanno facendo il lavoro al posto tuo! Grazie haters!




Giuseppe Tavella

Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti mio canale / Mira el mi canal / look the my channel TELESMUNTO