www.telesmunto.tv

lunedì 27 maggio 2019

Movimento 5 Stelle perde una stella Michelin, da oggi si chiamerà M4S


Si ribalta la situazione e il MOVIMENTO 5 STELLE perde una stella... da oggi si chiamerà MOVIMENTO 4 STELLE

ECCO IL VIDEO DI LUIGIMAN DOVE PARLA DELLE ELEZIONI EUROPEE 2019

Salvini: "Mi sono mangiato i grillini come un antipasto con grissini", la Lega annienta il m5s




La Lega è il primo partito d’Italia, il Movimento 5 stelle non è neanche il secondo, cioè un’inversione nei rapporti di forza tra i due partiti di governo.
Ma la novità sta nel secondo posto: il Pd, infatti, ha concretizzato il sorpasso nei confronti dei 5 stelle. Seguono Forza Italia data intorno al 8,6% e Fratelli d’Italia che è al 6%. Tutti gli altri non arrivano alla soglia di sbarramento e dunque rimangono fuori dal Parlamento europee.

domenica 26 maggio 2019

L'attentato a Maurizio Costanzo: "La mafia non mi ha fermato" - Porta a porta 18/12/2018



Maurizio Costanzo ricorda il 14 maggio 1993, giorno in cui dopo aver finito di registrare la puntata del "Maurizio Costanzo Show" al Teatro Parioli, sale in macchina con la compagna Maria De Filippi seguito dalla scorta. Poco dopo una Fiat Uno imbottita di novanta chilogrammi di tritolo esplode in via Ruggero Fauro. Un attentato di stampo mafioso, fortunatamente fallito, in seguito al suo impegno alla lotta alla mafia.

Hunziker e la setta: “Ho praticato 4 anni di astinenza sessuale”



Michelle Hunziker: in collegamento con Cristina Parodi e con Domenica In torna a parlare dell'incubo della setta e della sofferenza della sua famiglia, compresa la figlia Aurora.

sabato 25 maggio 2019

Stoppiamo la bufala di Pamela Prati e Mark Caltagirone - Condividi Subito



Sono stufo della storia di Mark Caltagirone fidanzato fantasma di Pamela Prati, e delle lesbiche Eliana Michelazzo e la menager Pamela Perricciolo. condividete questo mio video e taggatelo con hastag
#stoppiamopraticaltagirone

Fratelli Arena prima azienda tutta Siciliana tra i 50 giganti del fatturato, sul nuovo I love Sicilia

La classifica delle prime 50 aziende con sede legale in Sicilia.
Fratelli Arena

Energia e grande distribuzione la fanno da padrone, ma non mancano le altre industrie (poche) nella classifica delle aziende con sede in Sicilia che primeggiano per fatturato. I 50 giganti dei fatturati sono i protagonisti della nuova copertina di I love Sicilia, il mensile in edicola da oggi. Ai primi posti del ranking - aggiornato ai dati 2017 del sito Report Aziende - ci sono aziende non siciliane come la primissima Ipab-Lukoil (a Priolo) e Grimaldi. La prima azienda tutta made in Sicily nella classifica è Fratelli Arena, che da Valguarnera (Enna) con il marchio Decò ha conquistato una posizione di leadership nei supermercati: si piazza sesta sui dati 2017. Molto rappresentato nella classifica dei primi 50 il Sud Est con diverse aziende del Ragusano e Siracusano, come Merkant, Irem, Agriplast. Non mancano anche le aziende pubbliche. Tra le industrie dell'alimentare la prima è Nino Castiglione di Trapani, con il suo tonno. Il numero è in edicola e acquistabile in digitale anche on line (QUI).
Fonte: https://www.livesicilia.it

Ciao Darwin 8 - Gli UMANI BATTONO I MUTANTI, parola di LUIGIMAN


Ciao Darwin 8 - Terre desolate la sfida è tra Umani vs Mutanti. a guidare quest'ultimi c'è Rodrigo Alves, il Ken umano, invece a guidare gli Umani c'è Claudia Ruggeri, la 36enne romana Miss Claudia di Avanti un altro, che si mette alla prova sulla passerella del Gran défilé con la moda mare.
A presentare il grande Paolo Bonolis e Luca Laurenti, e per concludere a incantato la puntata madre natura, la croata Ema Kovac.

venerdì 24 maggio 2019

Avv. Carlo Bellone: "Date il voto alla LEGA ma cercatene uno in più"


Avv. Carlo Bellone fa un discorso in occasione della campagna elettorale del candidato della LEGA in Sicilia e Sardegna Igor Gelarda

Massimale Trazioni alla Sbarra di LUIGIMAN l'atleta Natural piú Forte al MONDO


Massimale Trazioni alla Sbarra CON KIPPING di LUIGIMAN

Gli haters commentano i miei video in negativo senza vederli




LASCIANO COMMENTI NEGATIVI SENZA VEDERE IL VIDEO...

Luigiman parla del suo futuro lavorativo


Ragazzi mi ha chiamato la redazione e molto probabilmente andró un redazione per regístrare delle puntate televisivo per un noto programa TV ...

Alessandro Scheraggi non accetta la sfida del campione Luigiman


Luigiman sfida al palestrato piú forte d'italia Natural (forse) Alessandro Scheraggi.

giovedì 23 maggio 2019

Luigiman va in onda nel programma spagnolo FIRST DATES


Back stage della mia esperienza nel famosissimo programma televisivo Spagnolo FIRST DATES in onda su la CUATRO di MEDIASET ESPANA

Fabrizio Corona tratta male "La diva del tubo"


LUIGIMAN crítica nuovamente la youtuber LA DIVA DEL TUBO dopo la sua intrevista a FABRIZIO CORONA

Alessandro Scheraggi accetta le critiche o ti ritiri dal web


Luigiman risponde ad Alessandro Scheraggi

Fabrizio Bracconeri: "Mio figlio è autistico" una vita da carcerato


Fabrizio Bracconeri, attore e presentatore, sale sul podio di ItaliaSì! per parlare di suo figlio Emanuele, affetto da autismo. Una situazione difficile, spiega: "Questa è una vita da carcerato, una vita infelice. Sono solo con la mia famiglia ad allevarlo. La famiglia siamo io, mia moglie. Per Emanuele ho dovuto fare una scelta d'amore, lasciare gli altri figli e occuparmi solo di lui".

“Pamela Perricciolo ed Eliana Michelazzo sono lesbiche" Luigiman spiega il perchè...


L'agente di Pamela Prati ha avuto una love story con Eliana Michelazzo, proprio ieri sera il giornale Dagospia ha scritto tutte le verità, grazie a Luigiman che sapeva già tutto, guardate questo video dove viene fatta chiarezza e si scopre che Pamela Perricciolo si leccava con Eliana.

Il supereroe LUIGIMAN si allena i deltoidi e trapezi in modo natural


Il campione Luigiman si allena in modo serio e natural i deltoidi e i trapezi...

Ringrazio i gruppi Facebook e tutti gli iscritti

IN IRON WE TRUST. Il Bodybuilding moderno a 360°.


Crazy fitness & bodybuilding



L'atleta natural più forte nello stacco da terra solleva 200kg


Il Campione Italiano Natural fa il suo record personale di 200kg di Stacco da Terra, deadlift, peso muerto,...

La scrivania dell'inviato di STRISCIA LA NOTIZIA Marco Camisani Calzolari


LA SCRIVANIA DELL'INVIATO DI STRISCIA LA NOTIZIA, L'UOMO TECNOLOGICO MCC MARCO CAMISANI CALZOLARI

Barbara D'Urso nei guai: scoperta la mega bufala su Mark Caltagirone



L’intervista in studio a Eliana Michelazzo per il king del web LUIGIMAN è una bufala: "Per 10 anni ho fatto l'amore solo virtualmente"
Nello studio di Live-Non è la d’Urso dice il king: "Ho visto due ore di programma dove si parlava del nulla"

mercoledì 22 maggio 2019

Cosa penso di chi fa uso di Doping nel Bodybuilding - Luigiman Atleta Natural 100%


cosa ne penso di chi fa uso di doping e si allena in palestra.

Cos'e' la potenza? (Video)


Vi spiego perche' sono una POTENZA e che cos'e'

Cicalone Simone per me è un buffone, da guardare fino alla fine


Luigiman parla dello YOUTUBER Romano Cicalone Simone ideatore della "Scuola di botte"

Gian Marco Saolini è un troll, se vedete i suoi video non condivideteli perchè sono falsi


Luigiman rimprovera al re delle fake news, il romano Gian Marco Saolini, il primo a lanciare una nuova frontiera del Fake: i Video Fake Troll. Stesso volto, che interpreta diversi personaggi, una volta un Nostromo, un’altra un operaio, poi un ladro redento, un politico, un medico, un avvocato, un prete, un commesso, un giornalista, un ultras, un cacciatore, un vegano e via dicendo…

Vuoi SCOPRIRE il proprietario di un dominio o indirizzo IP? Vai su www.whois.net


WHOIS è una directory pubblica dove puoi visualizzare chi è il responsabile di un dominio o un indirizzo IP. OgISCRIVITI AL CANALEni dominio deve avere una registrazione pubblica della persona o organizzazione che possiede il dominio; inclusi nome, indirizzo, telefono e casella email.
https://www.whois.net/

L'Atleta più forte al mondo natural si misura il suo bicipite di 43cm


In questo video l'atleta piu forte del Mondo Natural Luigiman super incazzato, mostra la sua misura del Bicipite, tutto live senza nessun inganno. alla fine il suo bicipite misura 43cm

LA DIVA DEL TUBO con CORONA, ecco cosa pensa il king LUIGIMAN



GUARDA IL VIDEO SUL CANALE DELLA DIVA DEL TUBO
COS'HO COMBINATO CON CORONA??? VI SPIEGO TUTTO!!!!
POI TORNA QUI E LASCIAMI UNA TUA OPINIONE...

Ryan lo youtuber più pagato al mondo a soli 8 anni




Lo Youtuber più ricco del mondo è un bambino di 8 anni
Ryan, 8 anni, è secondo la rivista "Forbes" lo Youtuber più ricco del mondo con un guadagno annuo di circa 22 milioni di dollari.

STAR DEL WEB - CI VOGLIAMO FIDANZARE (HIGHLANDER DJ PROD)

Complimenti a questo ragazzo Highlander dj official
Riesce a trasformare dei normalissimi video di politici, personaggi della tv o del web, ad opere d'arti musicali comiche. ...
Vi posto l'ultimo suo videoclip musicale che è veramente eccezzionalesuperfantasticamegasimpatica, merita di avere milioni di visite... condividi...


Seguitelo su facebook https://www.facebook.com/Highlanderdjofficial/

STRISCIA LA NOTIZIA CERCA TE CON STRIX FACTOR

STRIX FACTOR
www.striscialanotizia.it

SAPETE CANTARE, BALLARE, IMITARE O SUONARE? MANDATECI I VOSTRI FILMATI: TRA QUESTI ALCUNI VERRANNO TRASMESSI A STRISCIA LA NOTIZIA E SETTIMANALMENTE UNO DI VOI VERRÀ SCELTO PER ESIBIRSI IN STUDIO CON MICHELLE HUNZIKER.

Clicca qui https://www.striscialanotizia.mediaset.it/inviavideo.shtml

martedì 21 maggio 2019

Valguarnera - Una partita a bigliardino dallo Zio BASTIANO


Luigiman sfida un campione del calcio balilla Giovanni Buscemi e lo batte, ci troviamo a Valguarnera dalla sala giochi De Francisci detta (Dallo Zio Bastiano o Da Peppe!) Con riprese e telecronaca in diretta di Giuseppe De Francisci il proprietario e campione regionale di Calcio Balilla.

Giusy Cantone presenta il suo libro "Mr. Rehab" (Video)

Nel libro sono come presenti diversi i pezzi di ognuno di noi

La scrittrice e giornalista catanese Giusy Cantone al Salone del Libro di Torino  allo stand “Regione Sicilia” con il suo libro “Mr Rehab” edito da Lombardi.
In questo video vi riporto un intervista realizzata dall' avvocato Giuseppe Lipera che dal suo "Salotto della libertà" incontra in anteprima la giornalista e scrittrice catanese Giusy Cantone e presenta "MR REHAB" (con notazioni dei famosissimi giornalisti e scrittori italiani Andrea Purgatori e Pietrangelo Buttafuoco), che parla di sé e del suo primo libro che nasce da un reale incontro, avvenuto nella città di Los Angeles, tra lei e un uomo “MR REHAB”.



Palermo - Lavoravano in nero e prendevano il reddito di cittadinanza

Prende reddito di cittadinanza e lavora in nero: ora è nei guai (e non solo lui)
Controlli efficaci: i carabinieri, insieme al personale del locale Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno denunciato due palermitani entrambi di 52 anni. Dipendente e datore di lavoro


Palermo, multe e denunce | Prendeva il reddito di cittadinanza e lavorava in nero 

Ora è nei guai: prendeva il reddito di cittadinanza e al contempo lavorava in nero. Per questo i carabinieri di Palermo, insieme al personale del locale Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno denunciato due palermitani entrambi di 52 anni. Dipendente e datore di lavoro.

I fatti: i militari hanno sorpreso un operaio a Sferracavallo mentre stava eseguendo lavori di ristrutturazione per una ditta edile. L'uomo aveva già percepito 300 euro come beneficiario del "reddito di cittadinanza".

Prendeva il reddito di cittadinanza e lavorava in nero 

La ditta individuale non era iscritta alla camera di commercio e impiegava in nero il lavoratore. Sanzioni hanno riguardato anche il titolare che è stato denunciato per "omessa visita medica e formazione del personale - mancata redazione del piano operativo di sicurezza e nomina del medico competente". Gli è stato anche notificato il provvedimento di sospensione dell'attività imprenditoriale.

I carabinieri hanno infine riscontrato la presenza di un'altra società edile che impiegava un altro lavoratore in nero. Per questo è scattato un altro provvedimento di sospensione dell’attività nei confronti della società. 

Sequestrata ovviamente la carta acquisti del lavoratore in nero, e sono scattate sanzioni per 7.200 euro ed ammende in fase di quantificazione, stimate intorno a 60.000 euro.

Reddito di cittadinanza, c'è chi dice "No, grazie": perché rinunciare (a volte) conviene
Io in un video avevo già detto che il reddito di cittadinanza per adesso non è giusto darlo, ma inizialmente si deve far calare la disoccupazione rilanciando l'economia, abbassando le tasse.
Guarda il mio video


Disturbo Bipolare: riconoscere i primi sintomi per gestire le fasi maniacali e depressive


Il disturbo bipolare, detto anche maniaco-depressivo, è caratterizzato da una alternanza di fasi maniacali e depressive, stati d'animo caratterizzati da un'euforia o una irritabilità sproporzionata rispetto agli eventi della vita quotidiana o da una depressione profonda. Fondamentale è intercettare le crisi al loro esordio per poter evitare una disregolazione grave ma come si fa riconoscere i primi segni premonitori? e come si può imparare a gestire lo stress e a autoregolare le proprie emozioni per prevenire l'insorgenza di un episodio maniacale o depressivo? E quali farmaci sono i più indicati abbinati ad una psicoterapia anche di gruppo e familiare per imparare a gestire il disturbo nel tempo? Lo abbiamo chiesto al Prof. Massimo Biondi, Direttore dell'Unità di Psichiatria e di Psicofarmacologia Clinica del Policlinico Umberto I di Roma che ci ha spiegato come, al pari di altre forme depressive, il disturbo bipolare ha una base biochimica importante, abbinata ad una psicosociale, tanto più che alcuni eventi stressanti della vita, come un lutto ad esempio, producono delle modificazioni a livello cerebrale delle sostanze che regolano l'umore e in chi è predisposto possono rappresentare dei triggers importanti. Un passaggio importante per il trattamento del disturbo bipolare è l'informazione sui sintomi d'esordio (mancanza di sonno, irritabilità, euforia...) che solitamente vanno a crescere nel giro di una o due settimane e per questo una psicoterapia dedicata, chiamata psicoinformazione fatta al paziente e alla sua famiglia può essere d'aiuto per imparare a riconoscere i segnali di rischio unitamente ad una terapia farmacologica che deve essere protratta nel tempo, ad un ritmo sonno veglia regolare... E per riuscire a convivere serenamente con un disturbo bipolare - come del resto molti artisti nel passato e contemporanei sono riusciti a fare - è anche fondamentale un buon rapporto medico paziente, quell'alleanza terapeutica fatta di ascolto e fiducia che metta il paziente in condizione di partecipare attivamente al proprio processo di cura (empowerment) e gli faccia sentire che il proprio medico è al suo fianco in ogni passaggio del delicato percorso di diagnosi e terapia.

Luca Abete a Cannes per presentare la XI edizione di ITALIAN MOVIE AWARD

ITALIAN MOVIE AWARD ® Festival Internazionale del Cinema Italiano All’Estero
XI Edizione 2019 | Tema “Leonardo Da Vinci | Conoscenza e Innovazione”


Cannes (Francia) 20 maggio 2019
Come di consueto, il 20 maggio a Cannes presso l'Italian Pavilion, in occasione del 72° Festival De Cannes, il Presidente e Direttore Artistico Carlo Fumo ha presentato la XI edizione del Italian Movie Award ® Festival Internazionale del Cinema Italiano all’Estero dedicata al 500° anniversario dalla scomparsa di Leonardo da Vinci. Insieme al conduttore del Festival Luca Abete, sono state annunciate le date del Festival che si terrà presso l’Italian Movie Arena nel parco de La Cartiera di Pompei dal 27 luglio al 4 agosto.
Il Festival torna dopo il grande successo di pubblico e critica ottenuto durante le celebrazioni in occasione della X edizione. Oltre 32.000 presenze nella storica Città di Pompei. Mentre, in occasione della cerimonia di premiazione tenutasi a New York all’interno del prestigioso Frank A Bennack Theater, presso il The Paley Center for Media di Manhattan, trasmessa dalle reti Mediaset Iris, Extra e Mediaset Italia, ha superato 1 milione di ascoltatori in Italia e all’estero.

In apertura, Carlo Fumo ha parlato delle tante novità della prossima edizione come l’evoluzione del Italian Media Master giunto alla VI Edizione. Il percorso formativo gratuito per 100 studenti, quest’anno, oltre alla Scuola di Cinema di Napoli vede anche la collaborazione con l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e con un brand internazionale leader nell’innovazione come Intel, che fornirà al Master un supporto tecnologico all’avanguardia. Gli studenti potranno usufruire di un potente PC dotato di SSD Intel® Optane™, unità di archiviazione ad alta velocità, e processore Intel® Core™ X di ultima generazione, in grado di trasformare il PC in uno studio cinematografico professionale capace rapidamente e simultaneamente di creare e di gestire enormi file in 4K o superiori per progetti audiovisivi e altri carichi di lavoro intensivi, come esperienze di realtà virtuale (VR) ad alta qualità. Infine, Intel assegnerà il premio Italian Movie Award | Best Animation al miglior cortometraggio di animazione, nel concorso internazionale per cortometraggi “Short Social World Competition”. Il Master permetterà ad ogni singolo partecipante di sviluppare competenze audiovisive con l’esperienza e l’insegnamento di importanti professionisti del settore e docenti universitari. Al termine verrà realizzato anche un contenuto video con tutti i partecipanti mediante l’utilizzo di attrezzature cinematografiche. Per partecipare sarà sufficiente scaricare e inviare il modulo di iscrizione firmato, facilmente reperibile sul sito www.italianmovieaward.it.
La parola è poi passata a Luca Abete che ha ricordato lo straordinario cammino del festival dal 2009 nel ruolo di conduttore per ben dieci edizioni. Sempre al celebre inviato di Striscia La Notizia è toccato l’onere di annunciare la madrina dell’edizione 2019, l’attrice Diana Del Bufalo, che ha condotto proprio insieme ad Abete il festival a New York a dicembre. La Del Bufalo sarà presente al festival in occasione della giornata di apertura sabato 27 luglio, con la proiezione speciale del film “Dieci Giorni Senza Mamma” di Alessandro Genovesi. In conclusione del suo intervento Abete ha ricordato come proprio l’evento di New York è stato un importante punto di arrivo dopo dieci anni. Dagli States bisognerà ripartire per una seconda fase che vedrà il festival raggiungere un livello di maturità maggiore, in grado di rappresentare sempre di più in tutto il mondo la nostra meravigliosa terra.
Carlo Fumo ha voluto ricordare con un video riassuntivo i grandi successi degli ultimi anni e in particolare il grande successo ottenuto con l’evento di New York a dicembre, anche grazie ad una importante copertura televisiva da parte di Mediaset che ha permesso di superare il milione di ascoltatori. Anche quest’anno l’evento si concluderà a New York dal 16 al 20 novembre, avendo ottenuto anche l’importante patrocinio del Ministero Degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Obiettivo del festival è la creazione entro il 2020 di una piattaforma online che permetta a tutti gli italiani residenti all’estero di visualizzare tutti i lungometraggi, documentari e cortometraggi in nomination, votandoli comodamente da casa. Visto il nuovo format del festival, che premia le migliori opere cinematografiche italiane all’estero, nominate in base a parametri oggettivi raccolti mediante le performance internazionali di ogni singola opera e poi votate dalle comunità di italiani all’estero. In questo modo il Festival potrà rafforzare maggiormente la propria mission di valorizzazione della cultura cinematografica italiana. A New York dopo la partecipazione e premiazione di Paolo Genovese, Alessandro Borghi, Carolina Crescentini, Matteo Garrone, Salvatore Esposito, Diana Del Bufalo, Francesca Chillemi e Luca Abete nel 2018 saranno presenti quest’anno oltre i talent italiani anche importati Personalità italo-americane. In occasione del Festival a Pompei verranno annunciate tutte le nomination dei premi che saranno consegnati a New York a novembre.
Ma proprio da Cannes il Presidente Carlo Fumo ha voluto annunciare le prime tre nomination delle categorie ufficiali dell’edizione 2019: per i lungometraggi il film “La Paranza Dei Bambini” di Claudio Giovannesi distribuito da Vision Distribution e premiato all’ultimo Festival di Berlino. Per i cortometraggi l’opera “Anna” di Federica D’Ignoti con Valentina Lodovini e Pietro De Silva prodotto da Freak Factory. Per i documentari l’opera di Wilma Labate “Arrivederci Saigon” presentato a Venezia75 e prodotto da Solaria Film. Infine è stata annunciata durante il festival, la proiezione speciale del film “Il Grande Salto” opera prima del regista Giorgio Tirabassi (che sarà presente a Pompei), prodotto dalla Sunshine Production, società romana premiata proprio a NYC con l’Italian Movie Award come miglior produzione indipendente del 2018.
Durante la conferenza, molto emozionante la presentazione ufficiale della promo 2019 dedicata al tema: “Leonardo Da Vinci | Conoscenza e Innovazione”. Il video è stato girato all’interno del Castello ottocentesco della Villa D’Ayala nel Comune di Valva in Provincia di Salerno a 80km circa dalla location del festival a Pompei. Il festival nel 2009 vide la sua prima edizione proprio nella Villa, inserita tra le più belle residenze d’Italia che testimonia come da sempre la mission della nostra organizzazione è quella di valorizzare importanti siti culturali oltre alla cinematografia.
Inoltre quest’anno nella Villa D’Ayala grazie alla collaborazione con Jaguar - Pdm Salerno verrà realizzata un’esclusiva lounge. Qui si fonderanno il passato e il futuro grazie alla presenza di colonnine di ricarica mobile per dar vita e energia alle vetture Jaguar E-Peace elettriche, che condurranno tutte le Personalità presenti al Festival 2019 all’interno della Villa e all’Italian Movie Arena a Pompei.

Carlo Fumo ha concluso la conferenza ricordando che: “Partecipare a Italian Movie Award ® significa cogliere una straordinaria opportunità di presentarsi in un contesto creativo, internazionale e stimolante. Un luogo dove il cinema incontra la storia, e dove i valori e il sociale fanno da filo conduttore a tematiche che meritano grande attenzione. Un’organizzazione giovane e di talento che negli anni ha raggiunto grandi risultati sul territorio nazionale e internazionale, aiutando la formazione, la diffusione della cultura, della lingua e del turismo italiano all’estero, attraverso il cinema e iniziative culturali originali e innovative. Sostenendo spesso anche la ricerca scientifica e lo sviluppo culturale e tecnologico della società, attraverso studi e progetti che mirano all’ottenimento di risultati capaci di migliorare la vita di tutti, in meglio. La cultura è l’unico bene dell’umanità che se condiviso, anziché diminuire, diviene sempre più grande.”

Per accreditarsi all’evento: pressoffice@italianmovieaward.it


GUARDA IL VIDEO ESCLUSIVO DELLA PROMO 2019
Promo Italian Movie Award 2019 | XI Edizione from ITALIAN MOVIE AWARD ® on Vimeo.

Morto Niki Lauda: addio alla leggenda della Formula 1.



Si è spento così, in ospedale, l'ex pilota di Ferrari e McLaren, tre volte campione del mondo di Formula 1; fatale l'influenza che lo ha colpito dopo il trapianto di polmone effettuato ad agosto 2018 e che, a 70 anni, lo ha portato alla morte. Il suo approdo a Maranello fu molto difficile, la Rossa non era ancora pronta per confrontarsi al mondiale. Ma dopo alcuni consigli di Lauda agli ingegneri, l'auto gli diede ragione e cominciò a vincere. Una vita difficile quella del campione che l'ha visto coinvolto in un incidente molto grave in pista, ma non si è mai arreso. Nonostante portasse da sempre i segni sulla pelle di quella tragedia, dopo 42 giorni era già in pista. Ha vinto le sfide più dure della sua vita, che per sempre l'hanno collocato nell'albo d'oro delle leggende della Formula 1...
Fonte: Fanpage.it

Ecco perchè Maradona è migliore di Messi...


In questo video il nostro Luigiman spiega a modo suo perchè Diego Armando Maradona è più forte di Lionel Messi.
I due argentini sono tutti e due grandi campioni pero per me il più forte è Maradona e per voi chi è il migliore?
Lasciate la vostra opinione nei commenti, un like e iscrivetevi.

Girano il MONDO con un CAMPER costruito da loro - STEPSOVER


Una coppia italiana Simone e Lucia comprano un camion militare e lo trasformano in un camper e iniziano il giro del mondo.

lunedì 20 maggio 2019

Saluta Andonio con un video virale diventa famoso


In questo video vi parlo di come il ragazzo del tormentone SALUTA ANTONIO di sia diventato cosi virale e famoso.
Saluta Andonio, chi è Marco Morrone: "Ero vittima dei bulli, ora guadagno 1500 euro in mezz'ora"

Aiutiamo al bodybuilder Marco Sarcone a non subire piú bullismo...


Il vero titolo e' finiamola con tutte ste stronzate di finto bullismo...
se non credete alle mie parole, andate a guardare il video di questo ragazzo Marco Sarcone

Il Campione di Fitness Natural invita a tutti ad allenarsi


Luigiman il campione di Fitness NATURAL lancia un appello importante a tutti coloro che non praticano sport, li motiva e invita ad andarsi a iscrivere in palestra.

sabato 18 maggio 2019

Ti svelo il segreto per diventare ricco - Guarda e condividi questo video


Cerchi un modo per diventare RICCO in poco tempo e senza fatica? segui i miei consigli.

Karina Cascella a Laura Cremaschi: "Fai vedere solo lato b"


La nona puntata di Ciao Darwin 8, andata in onda ieri sera su Canale 5, ha messo a confronto le star del web contro i volti della televisione.
Ad animare la sfida ci hanno pensato, in particolar modo, Laura Cremaschi e Karina Cascella. "Noi siamo autori di noi stessi, creiamo i contenuti e ci facciamo un mazzo così", aveva esordito la webstar. E la risposta di Karina non si è fatta attendere: "Si parla di farsi un mazzo così, ma io vedo che i c**i li fate solo vedere sui profili".
Poi io mi chiedo cosa ci faceva Laura Cremaschi tra le file della squadra del web, se ha lanciarla è stata la TV nel programma Avanti un Altro con la parte della "la bella bonas"?

Ragazzo con Skateboard su una strada pericolosa rischia la vita (Video)


Un ragazzo percorre una discesa pericolosissima con il suo Skateboard rischiando di essere investito da un auto o di scivolare in un burrone

Se hai un idea di progetto importante, non dirlo a nessuno?


Vuoi realizzare un progetto importante? La cosa migliore è non dirlo a nessuno.

La catanese Zaira Di Grazia a Sanremo Young con "Io vivrò senza te"



Zaira 14 anni, canta 'Io vivrò senza te', brano del grande cantautore Lucio Battisti del 1968
LA PUNTATA INTEGRALE SU RAIPLAY https://goo.gl/HxM51U
TUTTI I VIDEO E LE PUNTATE https://www.raiplay.it/programmi/sanr... 

ZAIRA - Resto Fuori (Video Clip Ufficiale)

ZAIRA - Resto Fuori (Video Ufficiale)


Video: direzione artistica : Rino Cirillo
realizzato da :pa.gi.na. movie 
Foto di :Robertophotomemorydibella

Compositori & Autori : Matteo Tateo , Lelio D'aprile e Olsi arapi

A & R: Village Music Accademy di Concetta Petti, Pietro Petti & Capasso Vincenzo

Arrangiamento & Mixing : Matteo Tateo & Olsi Lois Arapi for PAPA Musìque Studio & Redland Studio

Mastering: Matteo Tateo , Olsi Lois Arapi & Mirko Morabit for PAPA Musìque Studio & Redland Studio


© & ℗ PAPA Musìque – Pop
BIOGRAFIA
Zaira Di Grazia, 15 anni di Misterbianco (Ct), frequenta il 2º anno del Liceo Musicale. Inizia a studiare canto all’età di 9 anni con l’insegnante Pino Costa ed è seguita artisticamente da 6 anni da professionisti di fama internazionale come Fabrizio Berlincioni, Charlie Rapino e Matteo Tateo presso il Village Music Lab Academy di Caserta, accademia dello spettacolo ideata dal M. Vincenzo Capasso e dalla Dott.ssa Concetta Petti insieme al fratello Pietro Petti.

Durante il suo percorso artistico, anche se ancora in tenera età, ha aggiunto poco alla volta dei tasselli importanti al suo curriculum artistico partecipando a programmi Tv su reti Mediaset IO CANTO4 – Canale5 condotto da Jerry Scotti. TRA SOGNO E REALTÀ La5 condotto da Emanuela Folliero, ed esibendosi inoltre su palchi importanti ottenendo grandi consensi.

Il 19 Novembre 2016 ha aggiunto al suo percorso artistico la partecipazione a Prodigi,la musica è vita - Rai1, in cui è stata la vincitrice della categoria canto. Il programma sostenuto dall’UNICEF è stato condotto da Vanessa Incontrada e Zaira è stata accompagnata dal vivo dall’orchestra diretta dal grande maestro Beppe Vessicchio.

Altro traguardo raggiunto nel 2018 con la partecipazione al programma SanremoYoung – Rai1, condotto dalla mitica Antonella Clerici.
SITO WEB: www.zairadigrazia.com
FACEBOOK: https://www.facebook.com/ZairaDiGraziaOfficial

CIAO DARWIN 8, il WEB fa una figura di merda, vince la TV





Voglio fare una riflessione al riguardo dell'edizione di ieri sera di Ciao Darwin 8 la puntata condotta dal grandioso Paolo Bonolis e Luca Laurenti dove ha visto sfidare le due squadre Tv & Web.
A capitanare il mondo della Tv sarà Paola Perego, invece al timone della squadra Web ci sarà il duo Il Pancio ed Enzuccio
Ecco gli ospiti:
WEB, Follettina Creation, Kevin Believe, Lilly Meraviglia, il duo dei Realists. Awed, Riccardo Dose, Matt & Bise, Il Signor Distruggere, la cosplayer HiMorta, Il Menestrelloh, Federico Fashion Style, Anna Rose Ciati, Gianmarco Rottaro e la fantastica Laura Cremaschi
Tra i volti della TV, invece, Karina Cascella, Margherita Zanatta, Floriana Messina, Rosaria Cannavò, Ferdinando Sallustio, l’Uomo Gatto e Allegria, Francesca Brambilla, Maria Mazza, Ida Piccolo e Roberto Tagliani, il cantante Gianni Drudi, Wladimiro Tallini,.Alessandro Cecchi Paone e Antonio Zequila

giovedì 16 maggio 2019

Mark Caltagirone si mostra in Tv e difende Pamela Prati


Pamela Prati dalla D'Urso fa scena muta, scappa dallo studio di "Verissimo" lasciando Silvia Toffanin da sola ed oggi Mark Caltagirone si fa vedere in faccia rilasciando una super intervista alla WebTv Mondiale Telesmunto dicendo: "Sono Siciliano, sono potente, non sono un fantasma ma sono timido e... non mi toccate Pamela"... buona visione

CATANIA: "L'ARCIVESCOVO IRRISPETTOSO" che vuole tenere lui il microfono in mano (VIDEO)


"Le interviste impossibili", ecco lo strano comportamento dell'arcivescovo catanese

Servizio video realizzato da Video Star Channel

BODYBUILDING: Luigiman imita FILIPPO RISPOLI.


Imitazione di Filippo Rispoli la nuova star del bodybuilding iTALIANo
Questo video e' un imitazione satira realizzata da Luigiman, spero non si offenda nessuno.

Luigiman prepara gli ARANCINI SICILIANI con l'arancinotto


Lo chef Luigiman prepara un classico della cucina siciliana le Arancine di riso, la ricette più famosa della Sicilia... Guardate e condividete questo video.

mercoledì 15 maggio 2019

Mi è arrivato un pacco, lo apro insieme a voi


Oggi mi è arrivato un pacco e lo aprirò insieme a voi... cito Youtubo anche io, Follettina Creation e Giuseppe Simone

Cos'è la BIGORESSIA? ne parla Luigiman


Aiuta un BODYBUILDER fai vedere questo video - La BIGORESSIA, ne parla LUIGIMAN

LA DIVA DEL TUBO si cancellerà DA YOUTUBE?


Luigiman parla della bella youtuber La Diva del Tubo, che ultimamente piange e si lamenta che vuole cancellarsi da YOUTUBE, il nostro Luigiman gli da dei buoni consigli, guardate il video e lasciate un commento...

Le falsità di Alessandro Scheraggi svelate dal grande Luigiman


Luigiman ci da la sua opinione sul nuovo personaggio di YouTube Alessandro Scheraggi un altro atleta bodybuilder che si definisce NATURAL, mostrando pure i test clinici.

Master Wallace un Vampiro Energetico...


Master Wallace é un VAMPIRO ENERGETICO, io conosco la mossa ANTIVAMPIRICA

Trazioni su un albero in pieno centro in città


Stare appesi su un albero con una sola mano - Luigiman Natural 100%

Salto pericoloso su un muretto - Luigiman Natural 100%


Ecco il vero salto quantico su un muretto - Luigiman Natural 100%

Allenamenti in giro per la città con Luigiman l'atleta più forte al mondo natural


Push up tra due panchine a presa stretta - Luigiman Natural 100%

Andrea Diprè, il RE DEL TRASH seguito da milioni di utenti


Ecco cosa ne pensa Luigiman di Andrea Dipre e del perche' ha avuto tutto questo successo su youtube, cita davidekyo, favij, Frank Matano e tanti altri bodybuilder.

Master Wallace si spoglia e mostra il suo corpo - Bodybuilding


Master Wallace non toglie la maschera pero si toglie la sua felpa e mostra il suo corpo a tutti. Parla sempre di Umberto Miletto.

FEDE ROSSI con il suo muletto si trova sull'orlo di un burrone con DIPRE' e LAMBRENEDETTO



.FEDE ROSSI detto Frankie Commando il giovane youtuber di Forli, si trova sull'orlo di un burrone con il suo muletto, insieme ad ANDREA DIPRE cosa fara? guardate cosa ne pensa LUIGIMAN di TELESMUNTO...
Cmq spero non si butteranno mai da un burrone ... solo per rispetto dell' ambiente e dell' associazione mulettisti Italiani.

sabato 11 maggio 2019

Neoplasie dell’apparato urogenitale maschile: stato dell’arte, prospettive future e aspetti psico-sociali

Esperti a confronto all’ospedale Umberto I di Enna


Da venerdì pomeriggio all’Umberto I, medici specialisti si riuniscono per il convegno: “Le neoplasie dell’apparato urogenitale maschile: stato dell’arte, prospettive future e aspetti psico-sociali”.

La diagnosi di cancro ovunque esso si trovi rappresenta un evento particolarmente forte per l’individuo. Questa patologia richiede un notevole sforzo di adattamento e genera uno sconvolgimento nella vita e nella quotidianità della persona. Prima di ricevere una diagnosi di questo tipo chi di noi si chiede: “cosa vuol dire avere il cancro?”.

La due giorni, come ha dichiarato il presidente e ideatore del convegno l’oncologo Carlo Santangelo, primario nell’ospedale ennese, rappresenta “la realizzazione di un ponte tra urologia e oncologia, due branche che prima non dialogavano tra loro e che adesso lavoreranno una a fianco dell’altra, per disegnare una strategia terapeutica personalizzata, prima di trattare il paziente”.  Il paziente deve dunque essere al centro delle decisioni terapeutiche degli specialisti, deve fungere lui stesso con le sue esigenze da guida. In entrambe le giornate saranno proprio i pazienti a portare le loro testimonianze. La crisi psicologica, l’angoscia, le paure dell’incertezza sul proprio futuro caratterizzano inevitabilmente il paziente oncologico. “Oggi – ha spiegato Santangelo, in apertura dei lavori - non è possibile pensare di occuparsi esclusivamente degli aspetti concreti di una strategia medica quindi mettere in campo le più moderne tecniche di trattamento, sia chirurgiche, sia farmacologiche senza prendere atto come la cura del corpo diventi un tutt’uno inscindibile con la cura della mente”.

Il reparto del nosocomio ennese è incisivo nel trattamento della malattia e molto attento all’aspetto emotivo del paziente avviando, anche con associazioni di volontariato, attività che si prendono cura dell’animo dell’ammalato si pensi al progetto in itinere di “feeling touch”, il tocco che cura oppure il bel progetto della Cna, che restituisce dignità e bellezza ai pazienti deturpati dal tumore. All’interno del reparto anche una stanza relax, un luogo confortevole anche per i familiari, arredata grazie all’associazione “LABC delle emozioni”.

Il direttore Generale Francesco Iudica, ha salutato con favore l’iniziativa dichiarando: “Questa esperienza proposta dal convegno rappresenta un modello al quale tutti dovremo guardare. Nessun problema sanitario, neanche iper-specialistico, come le neoplasie in oggetto, possa essere trattato in modo efficiente ed efficace senza l’apporto di più contributi. Il confronto e non l’autoreferenzialità fanno giungere alla soluzione migliore; per questo saluto con soddisfazione questo convegno”. Presente anche il sindaco della città Maurizio Dipietro, in qualità di massima autorità sanitaria locale, che nel suo saluto ha garantito nei prossimi mesi – sopperita la prima emergenza che la sua Amministrazione ha fronteggiato, la gestione dei rifiuti – di prestare ancora più attenzione al mondo della sanità avviando un confronto attivo con l’Azienda sanitaria.

Particolarmente delicato è il campo delle neoplasie in ambito urologico, interessando i reni, la vescica ma anche la prostata ed i testicoli e quindi la sfera intima e sessuale dell’ammalato e della partner, diventa perciò ancora più importante il dialogo con il paziente stesso. “Il modo migliore per affrontare la paura – dice ancora Santangelo - è quella di eliminare la paura della paura e per fare ciò usare le parole “giuste” diventa fondamentale”.

In parole semplici gli obiettivi del convegno sono: veicolare l’importanza di trattare in modo multidisciplinare la patologia, già dall’insorgere e la consapevolezza che non basta curare la malattia senza prendersi cura del paziente: ben vengano le pillole o le infusioni di farmaco ma da associare sempre alle “pillole di senso”.

 Il convegno suddiviso per tematiche prevede cinque sessioni, la prima introdurrà l’argomento partendo dal concetto di cancro come malattia del corpo e della mente ad aprire i lavori l’oncologo Carlo Santangelo; le sessioni successive si concentreranno sulla patologia oncologica nel rene, alla vescica, alla prostata e nei testicolo. Due le lezioni magistrali, la prima dell’urologo Michele D’Anca, primario di Urologia all’Umberto I di Enna sullo stato dell’arte nella chirurgia delle neoplasie del rene; la seconda sabato a cura dell’oncologo Orazio Caffo tratterà delle neoplasie prostatiche: aspetti clinici e farmacologici. Due le tavole rotonde, la prima venerdì sull’interazione preventiva e in equipe tra chirurgo - oncologo e radio-terapista: meglio interagire nelle fasi iniziali della definizione della strategia terapeutica mentre sabato la seconda tavola rotonda vedrà protagonisti i pazienti con le loro storie in relazione anche agli operatori. La segreteria scientifica del convegno è composta dai medici: Carlo Santangelo, Giovanni Bologna, Concetta Cammarata, Mariangela Cannarozzo, Cinzia Di Martino.


Di Angela Montalto

venerdì 10 maggio 2019

ENNA: "Quasi tutte le strutture turistiche lavorano male", perchè?

Parlando del settore turistico, secondo me sono un pò menefreghisti e lavorano male, ciceroni poco seri, strutture turistiche che non lavorano bene, mezzi di trasporto 0, taxy 0, strade 0, ente di promozione 0...
In questo video vi racconto una mia brutta esperienza passata presso un hotel della città di Enna.
Mi spiace se la realtà fa male ma purtroppo è cosi... guardate il video fino alla fine e spero servirà per spingere le strutture a migliorarsi, la PRESUNZIONE non porta da nessuna parte.

Iscriviti mio canale / Mira el mi canal / look the my channel TELESMUNTO