Il Blog delle Isole Canarie

Il Blog delle Isole Canarie
Visitalo subito

venerdì 7 luglio 2017

Filippa D' Angelo: "Tanti servizi previsti, dal trasporto disabili all' assistenza scolastica"


Tanti gli argomenti trattati in II^ Commissione e tanta la soddisfazione per quanto si sta portando avanti nel settore dei servizi sociali del Comune di Valguarnera, così si esprime il Presidente della stessa Commissione Filippa D’Angelo. L’Amministrazione comunale, con a capo il Sindaco Francesca Draià, non sta trascurando niente: tanti i servizi previsti che verranno attivati: dal Trasporto Disabili verso i centri di riabilitazione, servizio per altro mai interrotto, infatti lo stesso è stato garantito grazie alle somme prese dal Bilancio Comunale, all’Assistenza scolastica per gli Alunni H, all’Educativa Domiciliare. Sono in lavorazione i progetti per il Contrasto alla povertà, l’Educativa Territoriale e le Borse Lavoro Disabili; si sta lavorando anche per un sostegno ai Disabili Mentali. Sono ancora in fase di definizione le Borse Lavoro Minori a Rischio e le Azioni Prevenzione Droghe (SERT) , così come si sta lavorando al Centro Affido Minori. In questi giorni si è conclusa anche la procedura per un contributo ai portatori di Disabilità Gravissima (giusta intesa ASP/Comune), ed è aperta l’ADI(Assistenza Domiciliare Integrata) senza scadenza di termini per soggetti ultra sessantacinquenni con ISEE inferiore a € 9.000,00 (€ novemila). Verranno garantiti gli interventi economici previsti dal Regolamento per l’Erogazione  di misure socio-assistenziali approvato con delibera di C.C. n. 112/2015, poi modificato con delibera del C.C. n. 7/2017, per chi versa in condizioni di bisogno per cause involontarie, così da garantire un minimo vitale  come l’Assistenza Straordinaria e Urgente, quella Ordinaria Una Tantum, quella Continuativa consistente in un sussidio mensile per tre mesi a persone sole o a nuclei familiari tali da determinare l’assenza di risorse o risorse insufficienti a garantire i bisogni primari attraverso l’espletamento di Servizi di Pubblica Utilità, intervento previsto anche al fine di garantire ad alcuni beneficiari il reinserimento sociale. Tanti i servizi e le misure previste che sarà possibile garantire sia con le somme previste dal Bilancio Comunale da poco approvato, sia grazie alle somme sbloccate previste dai Piani di Zona. Il Presidente della Commissione non ha potuto che constatare che tutti i suggerimenti fatti in Commissione all’Amministrazione nei mesi scorsi sono stati accolti e attenzionati, ma allo stesso tempo ringrazia gli uffici per la mole di lavoro che si trovano a gestire quotidianamente, ma un plauso particolare va al Sindaco, nonché Assessore al Ramo che non rimane mai indifferente ai bisogni dei cittadini, ma soprattutto all’Assistente Sociale , Dott.ssa Amatore,per come attenziona con dovere e professionalità tutti i casi che si affacciano alla sua attenzione e per la presenza costante che offre al nostro territorio.