www.telesmunto.tv

lunedì 1 maggio 2017

Valguarnera in arrivo 35 migranti e nessuno ne parla.


Ho appena visto questa news sui migranti, apro, leggo e mi arrabbio:

"Enna – Adesso dovranno accogliete 200 migranti, il numero riguarda nove Comuni ennesi che non hanno aderito volontariamente allo Sprar (Sistema protezione richiedenti asilo e rifugiati) sulla base del Piano nazionale d’accoglienza dei richiedenti asilo, sottoscritto fra il ministero degli Interni e l’Associazione nazionale comuni italiani. I comuni coinvolti saranno: Agira, Assoro, Cerami, Gagliano Castelferrato, Leonforte, Nissoria, Sperlinga, Troina e Valguarnera.

HO SENTITO CHE HA VALGUARNERA ARRIVERANNO 35 MIGRANTI 

Perchè mi arrabbio? non è possibile che ci facciamo prendere in giro da questo STATO che ormai ci abbindola, ai disoccupati non da nessun sussidio, ai migranti da vitto alloggio e paghetta settimanale, adesso vi svelo il segreto, questo è quanto ha detto Carmelo Zuccaro, procuratore di Catania, ai microfoni di Agorà (RaiTre)

"Così Carmelo Zuccaro, procuratore di Catania, ai microfoni di Agorà (RaiTre), in merito alle polemiche sollevate in questi giorni dall’inchiesta aperta dal suo ufficio su questo tema. “Forse la cosa potrebbe essere ancora più inquietante – ha aggiunto Zuccaro – si perseguono da parte di alcune Ong finalità diverse: destabilizzare l’economia italiana per trarne dei vantaggi”. Alla domanda sui possibili allarmismi, Zuccaro risponde: “Se l’informazione è corretta questo corto circuito non si può creare salvo per effetto di persone che vogliono creare confusione”. (ansaForse la cosa potrebbe essere ancora più inquietante. Si perseguono da parte di alcune Ong finalità diverse: destabilizzare l’economia italiana per trarne dei vantaggi”. Un’ipotesi inquietante. Il procuratore invita a “non fare di tutta l’erba un fascio”, come peraltro aveva già fatto in passato escludendo dal raggio dell’azione investigativa Medici Senza Frontiere e Save The Children. Ma vuole vederci chiaro perché “alcune non rispettano le regole” e sui finanziamenti compaiono più luci che ombre, tra 5×1000 milionari e ricchi assicuratori scopertisi filantropi. Doveroso dunque pretendere chiarezza. Ma non è solo una questione economica o giuridica. Bisogna fare anche una valutazione politica: come abbiamo già provato a spiegare su queste colonne, dietro l’attività di SAR (ricerca e soccorso) di tutte (e ripeto, tutte) le Organizzazioni Non Governative c’è la volontà di creare corridoi umanitari per permettere ai migranti di arrivare in Italia. Eppure quella di istituire “vie legali” per l’approdo in Europa è una scelta che spetta agli Stati e non acerto d enti di diritto privato che operano in mare aperto su imbarcazioni che battono bandiere di Paesi noti più per i conti offshore che per la trasparenza fiscale.
Ecco i fatti: http://www.direttanews24.com "

Per chi vuole approfondire la news vi consiglio di leggere quest' altro articolo che parla del piano KALERGI 


Luigi La Delfa

Nessun commento:

Posta un commento

Iscriviti mio canale / Mira el mi canal / look the my channel TELESMUNTO