www.telesmunto.tv

giovedì 27 luglio 2017

Backstage "El Vega Life" presentación del nuevo single "Estoy Enamorao "


Las cámaras de SpeakerWeb.TV estaban presentes en Puerto De La Cruz a la presentación del nuevo single “EL Vega Life” “ ESTOY ENAMORAO” Creador de la “ Rumbita Canaria”
Música hecha con mucho amor con el propósito de traer paz, unidad y armonía al mundo.

producción: SpeakerWebTV
Coordinación del Proyecto: Giuseppe Fontana
Secretaria de producción: Silvia Pastorello
Operador y edición de vídeo: Luigi La Delfa



Visita il sito  www.jacky.es

mercoledì 26 luglio 2017

Usa: via a microchip per dipendenti Li introduce Three Square Market. E' scelta libera dipendenti

(ANSA) - NEW YORK, 25 LUG - Microchip per gli esseri umani. O meglio per i dipendenti per timbrare il cartellino o pagare il caffe' al bar aziendale. A lanciare la rivoluzione e' Three Square Company, azienda tecnologica del Wisconsin, che avvia il prossimo 1 agosto il proprio programma sperimentale di microchip per i dipendenti. I lavoratori possono decidere se aderirvi o meno ma, secondo le iniziali previsioni, sembra esserci la fila per provare la nuova iniziativa, con 50 degli 80 dipendenti dell'azienda che vogliono entrare a farvi parte. Il programma, frutto della partnership fra Three Square Market e la svedese Biohax International, e' il primo del genere negli Stati Uniti, anche se e' gia' stato testato da un'altra societa' svedese, Epicenter. E la novita' desta subito perplessita' dal punto di vista della privacy e sanitario, con il microchip iniettato su un dito.


FONTE: ansa.it

"El Vega life" finite le riprese video del suo nuovo singolo "Estoy Enamorao"

Si sono completate ieri sera le riprese del nuovo video clip del cantante "El Vega life" Creatore del "Rumbita Canaria" musica fatta con amore, al fine di portare la pace, l'unità e l'armonia con il mondo. Più che un artista, un modo di vita.
Le riprese si sono svolte presso le Calle de San Telmo - Playa San Telmo, Puerto de la Cruz, a presto vedrete le immagini di back stage con breve intervista al cantante.

Traduzione in Spagnolo

Tienen que completó la noche pasada nueva toma de vídeoclips el cantante "El Vega life" Creador de "Rumbita Canaria” música hecha con amor, con el fin de traer la paz, unidad y armonía con el mundo. Más de un artista, una forma de vida. La película tuvo lugar en la Calle de San Telmo - Playa San Telmo, Puerto de la Cruz, pronto podrás ver fotos de back stage en una breve entrevista con el cantante.





Visita il sito  www.jacky.es

domenica 23 luglio 2017

sabato 22 luglio 2017

MIGRANTI, DI BATTISTA: “PAESE DI MERDA… FINO ADESSO SOLO CHIACCHIERE, È L' UE CHE CI SBATTE FUORI…”

DI BATTISTA FURIOSO: "NON VI SENTITE PRESI PER IL CULO ???"

(Video) Extracomunitario in sella a una bici in autostrada, poliziotto commenta le immagini



“ECCO LE RISORSE DELLA BOLDRINI: TUTTI SU UNA GRAZIELLA IN AUTOSTRADA A COMANDARE” – SOSPESO AGENTE DELLA POLIZIA STRADALE DI SUSA PER IL VIDEO CON GLI INSULTI RAZZISTI AI PROFUGHI E LE OFFESE ALLA PRESIDENTE DELLA CAMERA – NEL FILMATO IL POLIZIOTTO COMMENTA LE IMMAGINI DI UN EXTRACOMUNITARIO IN SELLA A UNA BICI IN AUTOSTRADA: “GENTE DI MERDA...” - IL CASO FINISCE IN PROCURA – VIDEO

giovedì 20 luglio 2017

Guerriglia alla fiera di catania (Italia contro Africa)




Africani contro italiani e non per un match di calcio o di qualsiasi altro sport. Le immagini pubblicate da Cronaca vera, che nelle ultime ora stanno circolando su facebook, sono davvero raccapricianti.
Due fazioni di venditori ambulanti, una composta da Italiani ed una da africani, si sono scontrate a colpi di bastone. Addirittura un commerciante si è scagliato sulla folla con un furgone rischiando di causare una strage

martedì 18 luglio 2017

Sicilia - Cerchiamo venditori motivati nel settore della pubblicità


Stiamo attualmente ricercando una nuova risorsa da inserire all'interno della struttura Commerciale di una delle Aziende editoriali facenti parte del territorio siciliano. Obiettivi della posizione: la risorsa svolgerà le funzioni di vendita spazi pubblicitari. Dettaglio delle attività: La Risorsa si dovrà occupare della promozione dell'azienda con particolare focus sulla crescita pubblicitaria attraverso il coinvolgimento di partner commerciali. Sede di lavoro: Prov di Agrigento, Enna, Caltanissetta Si offre fisso + provvigione.

Per info contattare

E-mail: redazione@siciliareporter.com


Come si conquista una ragazza tedesca?


Oggi vi volevo parlare della conquista di una ragazza tedesca. Tanti di voi hanno chiesto: ma come si può conquistare una ragazza tedesca?

DI BATTISTA: ABOLISCONO IL CORPO FORESTALE MA NON TOCCANO I VITALIZI

lunedì 17 luglio 2017

Piazza Armerina, migranti aggrediscono le forze dell' ordine (Video)


Questa mattina a Piazza Armerina una trentina di migranti hanno sbarrato la strada provinciale che porta a Mirabella Imbaccari, con del materiale preso da un cantiere stradale vicino, ( tra l’ altro infrangendo la legge) gli ospiti si trovavano in una struttura a pochi metri dall’ accaduto.

CONTINUA A LEGGERE

sabato 15 luglio 2017

ABERCROMBIE & FLOP – IL FAMOSO MARCHIO DI ABBIGLIAMENTO AMERICANO E’ IN CRISI NERA


ABERCROMBIE & FLOP – IL FAMOSO MARCHIO DI ABBIGLIAMENTO AMERICANO E’ IN CRISI NERA: A WALL STREET IL TITOLO E’ IN PICCHIATA ED E’ APPENA FALLITA LA TRATTATIVA CON AMERICAN EAGLE CHE VOLEVA ACQUISTARE IL BRAND – DOPO ANNI DI BOOM,  OGGI GLI ADOLESCENTI PREFERISCONO UNO STILE NO LOGO E A PREZZI BASSI


negozio a&fNEGOZIO A&F
La caduta verticale del titolo a Wall Street è iniziata venerdì scorso e sembra non volersi arrestare. Per Abercrombie & Fitch, storico marchio americano che ha spopolato tra i teenager di mezzo mondo (molti gli italiani), il «folle» successo degli ultimi anni è giunto al capolinea. E all' orizzonte non si intravede nemmeno quel cavaliere bianco in cui la società sperava. Il Wall Street Journal ha rivelato che le trattative in corso da maggio sono state un buco nell' acqua: a farsi avanti erano state American Eagle Outfitters con il private equity Cerberus Capital e Sycamore Partners.

Ma da lunedì, quando lo stop alla vendita è stato ufficializzato, gli investitori hanno iniziato a fuggire e il titolo è precipitato dalla soglia dei 13 dollari di venerdì scorso a 8,8 dollari. E pensare che un anno fa il titolo era sopra i 20 dollari, mentre i massimi storici erano stati toccati nel 2007 a 84 dollari. A&F ha una lunghissima storia alle spalle anche se, in Italia, ha avuto successo solo in anni recenti, con l' apertura, nell' autunno del 2009, del suo primo flagship store a Milano. Per anni il punto vendita di oltre 3 mila metri quadrati è stato contraddistinto da lunghe code di adolescenti che volevano a tutti i costi una t-shirt, o una felpa, con il celebre logo raffigurante un alce.
modelli abercrombieMODELLI ABERCROMBIE

Una «moda» che sembra essere del tutto evaporata, così come il fascino dei commessi palestrati e a petto nudo, in linea con una precisa politica di vendita incentrata sull' associazione del brand a stereotipi di sensualità e ricchezza. D' altra parte, a parlare del declino del gruppo sono i numeri: da 17 trimestri consecutivi mostra vendite in calo. Nell' annata 2016-17, esse sono diminuite del 5% a 3,32 miliardi di dollari (3,166 miliardi di euro). L' insegna Abercrombie è quella in maggiore difficoltà, visto che accusa un calo delle vendite dell' 11%. Solo una questione di mode dietro questa grave crisi? Guardando alla storia della società si può trovare una risposta nel cambio di leadership, ma anche nel nuovo mondo dei consumi dove ormai spopola l' online.

modelli a&fMODELLI A&F
A&F è stata fondata nel 1892 a Manhattan da David Abercrombie. La società nata come negozio di abbigliamento sportivo, nel 1900 ha visto l' ingresso nel capitale del facoltoso uomo d' affari Ezra Fitch che, espandendo il marchio al grande pubblico, ha conquistato personaggi come John F. Kennedy e Teddy Roosevelt. Dopo una serie di passaggi di proprietà, nel 1992, se ne assume la guida Michael Jeffries che sarà ceo per 22 anni: a inizio anni '90 il mercato dell' abbigliamento per teenager è in enorme espansione, e lui scommette proprio su quello.

mike jeffriesMIKE JEFFRIES
Nel 1996 la società si quota a New York. Nei dieci anni successivi i ricavi continuano a crescere, ma A&F è accusata di dare un' immagine diseducativa. Nel 2014 Michael Jeffries lascia l' azienda. La tesi degli analisti è che la società si sia trovata all' improvviso «dal lato sbagliato della moda»: i ragazzi sono passati a comprare abiti economici e senza loghi, che possono utilizzare per creare un loro stile personale. I millennials vogliono prezzi competitivi e prodotti etici. E il rebranding in atto forse non basterà.

La playlist con tutte le parodie musicali ideate da Luigiman


Tutte le parodie musicali ideate da Luigiman

Silvia Nair "Tempo" (video clip)


Silvia Nair "Tempo" video clip

Biografia
Silvia Nair è un’ artista italiana di caratura internazionale. Un’artista speciale, unica in termini di personalità, stile di vita, per la suggestiva carriera artistica e per il mondo musicale che ha creato. E’ una musicista (piano), cantante (quattro ottave di estensione!), compositrice e performer. Dopo aver conseguito la Laurea in Giurisprudenza e aver intrapreso la professione di notaio decide di abbandonare la carriera per dedicarsi interamente alla musica. Il primo album è ‘SUNRISE’, uscito nel 2005, prima in Giapponequindi negli altri paesi dell’estremo oriente, dove ha scalato le classifiche. In Italia il disco è stato lanciato dalla hit ‘Shine on now’, che per tre anni è stata anche la colonna sonora di un noto spot televisivo. La sua carriera è attraversata da prestigiose performance. Silvia Nair si è esibita in Italia ed Europa con le maggiori orchestre sinfoniche, dirette da maestri come Salvatore Accardo, Karl Martin, Marco Boni e numerosi altri. Ha tenuto concerti in diversi importanti teatri, location prestigiose tra cui siti patrimonio dell’Unesco, oltre che all’interno di diverse trasmissioni televisive. Ha cantato per il Presidente Lula in Brasile, per la famiglia reale Giordana, per il Parlamento Italiano, insieme ad Andrea Bocelli, durante un importante evento di beneficenza. Più volte si è esibita in Vaticano, cantando per due Papi (Giovanni Paolo II e Benedetto XVI). E’ stata ospite di eventi di Gala a Pechino e Shangai; è stata invitata a Los Angeles al ‘Carousel of Hope Ball 2010’ al Beverly Hills Hilton (partecipando insieme a star del cinema e della musica come Tom Hanks, Jennifer Lopez, Quincy Jones, Jane Fonda, Stevie Wonder…). Il secondo album è ‘ITHACA’, uscito nel 2011 in Italia, scritto composto e suonato al pianoforte interamente da Silvia Nair stessa. Al disco è seguito un suggestivo tour voce e pianoforte. Nel 2011 Silvia Nair riceve il Premio Montecarlo come ‘Rivelazione Artistica Internazionale’, premio alla professionalità italiana nel mondo. Tra il 2015 e il 2016 Silvia Nair ha lavorato presso gli storici Wisseloord Studios (Hilversum – Olanda) alla produzione del suo terzo album con i produttori Franck van der Heijden, ( Michael Jackson, Justin Timberlake, John Legend, the violinist David Garrett, dj David Guetta…) e Michael La Grouw. L’album è stato mixato da Ronald Prent e il master è opera di Dancy Proper vincitrice nel 2013 del Grammy Award per il miglior mastering.

Ecco perché il boss mafioso Graviano odia il senatore del M5S Giarrusso.


“Ferma solidarietà al Senatore Mario Michele Giarrusso che secondo il boss mafioso Graviano, è da considerare “pericoloso”. Probabilmente per questa gente è pericoloso perché ha impedito le modifiche del 41-bis che le mafie volevano per alleggerire il carcere duro”. A dichiararlo sui social è l’eurodeputato del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao in seguito alle recenti notizie di cronaca che riportano le intercettazioni del boss mafioso Graviano in cui parla del senatore 5Stelle. “Stessa antipatia dai mafiosi – scrive Corrao – se l’è attirata il Sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, uno che alla Mafia nella sua città non ha lasciato neanche gli occhi per piangere (parola dei mafiosi intercettati). Il Movimento 5 stelle in Sicilia è anche questo. Al Senatore Giarrusso giunga la mia solidarietà e l’augurio di proseguire senza tentennamenti le battaglie civili ed istituzionali contro la mafia e la criminalità”.

Qui la notizia per intero -> clicca qui

FONTE: www.ignaziocorrao.it

Giancarlo Cancelleri scrive una lettera sul suo profilo facebook



Questo è ciò che ha scritto Giancarlo Cancellieri sulla sua pagina ufficiale di Facebook:
Scusate il ritardo ma sono state le 48 ore più intense della mia vita.
Sono ufficialmente il candidato Presidente M5S per la Regione Siciliana.
È vero, lo sono stato già cinque anni fa, ma quella volta fu veramente un salto nel vuoto. Eravamo giovani e arrabbiati, e volevamo dare uno scossone a tutta la politica. E ci siamo riusciti. Oggi siamo (permettetemelo) ancora giovani e arrabbiati ma con un solo obiettivo: governare questa Regione.
Non ci interessano più gli avversari.
Guardatevi attorno: loro sono già stati sconfitti dalla storia. Adesso tocca a noi. È tutto pronto: sappiamo cosa, come e perché farlo. Abbiamo programmi, uomini, donne, idee, sogni, coraggio e determinazione. Non ci fermeremo davanti a nulla. Sono pronto ad abbattere muri a mani nude se servirà (forse sto esagerando). Ma prima i ringraziamenti.
Grazie a tutti quelli che il 9 hanno partecipato alla festa del Movimento. Si perché un evento così bello non può essere che una festa. Attivisti, simpatizzanti, semplici cittadini curiosi; siete i nostri eroi.
Grazie a chi - questa festa - l'ha organizzata: lo staff del M5S Sicilia, indispensabile e impeccabile come sempre, e tutti quelli che hanno lavorato all'evento. È stato un capolavoro.
Grazie a tutti gli aspiranti candidati Presidente. È stato un onore "battermi" con voi. Né vincitori né vinti. Solo sane dosi di democrazia.
Grazie a chi mi ha scelto come candidato Presidente. Se lo avete fatto perché in questi anni ho dato il massimo sappiate che nei prossimi mesi raddoppierò quel massimo. Se invece lo avete fatto per motivi vostri sappiate che raddoppierò pure quelli!
Un grazie speciale infine alla persona che mi è stata vicina in questi anni di grandi fatiche e di interminabile lavoro, la persona che più di tutte mi ha accompagnato, sostenuto e guidato. Grazie Elena, dentro ogni gioia, ogni applauso, ogni vittoria, ci sei anche tu.
Allacciate le cinture: si parte!
(Foto di Guglielmo Mangiapane)

Il Generale Antonio Pappalardo spiega i motivi del mandato di arresto POPOLARE.



Il Generale dell’Arma dei Carabinieri Antonio Pappalardo 
attuale Segretario Politico del “Movimento 9 dicembre Forconi”, spiega i motivi del mandato di arresto POPOLARE
.

Il generale Pappalardo parla dell' esperienza Americana



Il generale Antonio Pappalardo parlamentare e portavoce dei Forconi, parla della sua esperienza Americana insieme a Donald Trump

venerdì 14 luglio 2017

Filmato UFO a Canicattì, testimone il direttore di SICILIAREPORTER.COM Davide Difazio



I Fatti Vostri 14 maggio 2002
Filmato UFO a Canicattì, testimone il direttore di SICILIAREPORTER.COM Davide Difazio

SE AVESSI INVESTITO 5€ IN BITCOIN 7 ANNI FA, OGGI AVRESTI UNA FORTUNA DI 4,4 MILIONI DI EURO

Ti è mai capitato di desiderare di avere acquistato qualcosa in passato che poi ha registrato un aumento significativo di valore? Magari un terreno in una zona di basso valore che ora vale 10 volte tanto? Ti suona familiare? Ecco alcune storie straordinarie di persone che hanno comprato Bitcoin per divertimento e, grazie all’enorme crescita del Bitcoin negli ultimi anni, sono ora diventati dei milionari.
Si dice che lunedì sia stato il settimo anniversario del primo caso di Bitcoin utilizzato in una transazione nel mondo reale. In sette anni, il valore del Bitcoin è aumentato di 879.999. Se all'epoca un investitore avesse deciso di investire cinque euro in circa 2.000 Bitcoin, oggi avrebbe 4,4 milioni di euro in più sul conto in banca. Se avesse investito 1.200€ in 480.000 Bitcoin, l’investitore avrebbe oggi almeno 1,1 miliardo di euro.

Inizialmente, il Bitcoin ha fatto fatica a prendere piede e rimaneva prerogativa di chi l'aveva adottato sin dall’inizio. Erano poche le azienda ad accettare i Bitcoin come metodo di pagamento e i governi li temevano. Man mano che i governi e le aziende hanno iniziato ad accettare sempre di più i Bitcoin, la valuta ha iniziato a registrare un'aumento di valore; sempre più persone iniziavano ad abbracciare l’idea di una valuta decentralizzata e, con l'aumentare di adesioni, il prezzo iniziava ad aumentare. Dall’inizio del 2017, il valore del Bitcoin ha avuto un picco dopo aver ottenuto riconoscimento in nazioni come il Giappone.

“Il Bitcoin è meglio della valuta.” - Bill Gates
Il principale vantaggio del Bitcoin è che è decentralizzato, il che significa che non ci sono banche centrali o governi che lo regolano. Questo è il primo motivo per cui gli investitori hanno iniziato a vedere la valuta come una sorta di asset sicuro in uno scenario geopolitico problematico, come quello degli ultimi mesi, in Europa, Russia, Brasile e Stati Uniti. Il Bitcoin ha anche un altro vantaggio: c’è una limitazione matematica al numero di Bitcoin che possono essere creati, il che significa che non può essere stampata moneta, dunque le regole dell’economia funzionano perfettamente: dove c’è un’offerta limitata di qualcosa, e la domanda cresce, anche il prezzo aumenta.
L'uomo d'affari miliardario Wences Casares dice che non è troppo tardi per interessarsi ai Bitcoin.
Wences Casares è stato chiamato “paziente zero” del Bitcoin dall’élite della Silicon Valley. Ha introdotto Bill Gates, Reid Hoffman e tantissimi altri luminari al Bitcoin durante riunioni riservate ai ricchi, come il Sun Valley.
Casares, nato in Argentina, ha fondato un internet service provider, una società di videogiochi e una banca e, in più, siede nel consiglio di amministrazione di PayPal. Ma è al Bitcoin che Casares dice che dedicherà il resto della sua vita e ora gestisce una startup chiamata Xapo, che conserva i Bitcoin. A una cena organizzata a New York ieri sera dal Coin Center, il gruppo che regolamenta le criptovalute, Casares ha tenuto un discorso importante, dove ha dispensato alcuni consigli su come entrare nel mondo dei Bitcoin.
Qual è il segreto per Casares? Prendi l’1%, o meno, di quello che possiedi, compraci dei Bitcoin e poi dimenticatene per almeno i prossimi cinque anni, se non per i prossimi dieci.
Gli esperti prevedono che un singolo Bitcoin varrà 500.000 euro entro il 2030.
“Le possibilità sono due: o avrai perso l’uno percento del tuo patrimonio, cosa che molte persone possono permettersi, o avrai guadagnato milioni”, ha detto a una sala di sostenitori delle criptovalute al Westin a Times Square.
Casares ha una risposta interessante per le persone che ritengono di aver già “perso il treno” del Bitcoin e che hanno paura di entrare troppo tardi sul mercato. Ha detto di avere visto persone che hanno acquistato Bitcoin a prezzi bassissimi, addirittura a 13€, che hanno perso denaro perché hanno provato a fare trading per ottenere profitti, mentre chi ha acquistato a prezzi alti anche solo un mese fa, ha avuto “risultati straordinari”, semplicemente acquistando e tenendo Bitcoin.

mercoledì 12 luglio 2017

Luigi Di Maio, Ignazio Corrao e Laura Derrara, sui Migranti ci hanno mentito


Il vice presidente della camera Luigi Di Maio e l' europarlamentare Ignazio Corrao oggi sono a Bruxelles per discutere dei Migranti che arrivano tutti i giorni nel mediterraneo.

Guardate il video che ho realizzato questa domenica a Palermo, dove ho avuto il piacere di incontrare l' Europarlamentare IGNAZIO CORRAO, ho fatto a lui una domanda sui migranti, guardate cosa mi ha risposto ...

Tenerife e Lanzarote (guardate questo magnifico documentario)


Come tappa di viaggio a "Il mondo insieme" ci rechiamo alle isole Canare, e più precisamente visitiamo Tenerife e Lanzarote.


Visita il sito 
Visita il sito 


Di Maio accusa Renzi di "alto tradimento" per avere accettato gli sbarchi dei migranti sulle coste italiane.


Emergenza migranti. Dopo l'incontro con Frontex e le nostre domande alle Ong in audizione, i nodi sono venuti al pettine. 

Dopo il caso Zuccaro sulle ong, ora Di Maio accusa Renzi di "alto tradimento" per avere accettato gli sbarchi dei migranti sulle coste italiane in cambio della flessibilità europea sui conti. Ma le regole della missione erano note già da due anni

Giancarlo Cancelleri: "Denunceremo tutto alla procura, nessuno pensi di farla franca"





"La prima cosa che faremo sarà portare il bilancio della Regione alla Corte dei Conti per un controllo delle spese e dell'entrate così approfondito che sapremo per colpa di chi, come e perché la Sicilia versa in queste condizioni. E poi denunceremo tutto alla Procura. Perché nessuno pensi di farla franca."

Detto poco fa nello studio televisivo di RaiNews24.

Umberto Teghini: "La Sicilia continua a bruciare"




La Sicilia continua a bruciare. Qualcuno si accorge solo ora che la nostra è terra dei fuochi ormai da decenni. Ma è troppo tardi per gli interventi di prevenzione. Restano a casa anche i 7000 forestali 78tisti. A Messina rischio frane ricordando Giampilieri e Saponara...

L' Attivista 5 stelle Pippo Mascio chiede un rimborso al comune sulle acque reflue



 Ieri il grillino Valguarnerese Pippo Mascio ha protocollato questo documento al comune, riguardante un rimborso sulle acque reflue, di solito molti dimenticano queste cose, ma l' attivista pentastellato stiamo vedendo che non dimentica nulla, svolge con grande caparbietà la sua mansione di Attivista 5 Stelle, devo dire con una buona organizzazione, ecco qui la lettera:
I sottoscritti Mascio Giuseppe nato a Valguarnera Caropepe ed ivi residente nella Via Virgilio al N° 1/C nazionalità Italiana e la signora Rathmann Sylvia Marianne coniugata Mascio, nata a Berlino (Germania) e residente a Valguarnera Caropepe nella Via Virgilio 1/C nazionalità Tedesca.
Premesso
  • Che nella qualità di utenti (Mascio Giuseppe, Codice utente n° 004271 e Matricola contatore 74132599 in Via Virgilio N° 1/C e (Rathmann Sylvia Marianne, Codice utente n° 005746, Matricola contatore 94229161,n° contratto 8116 e data contratto del 23/08/2001, Piazza Garibaldi n° 1 ex Trattoria Centrale) hanno pagato il Canone delle acque reflue per gli anni 2002 – 2003 – 2004;
  • Che col protocollo del 31-agosto-2015 (vedi allegato), hanno presentato richiesta di rimborso ed i subordine che le somme richieste vengano portate in diminuzione nella fatturazione TARI 2015;
  • Che col protocollo del 04-09-15 009409 ci veniva comunicato:
  • Che in riscontro alla vostra richiesta relativa all’oggetto (Oggetto: RICHIESTA RIMBORSO ACQUE REFLUE) si comunica che le procedure per il rimborso delle acque reflue sono in fase di definizione e pertanto in tempi brevi, ai creditori accertati dall’Ufficio saranno rimborsate le quote spettanti. Vedi allegato);
  • Che dal lontano 2007 (chiusura dell’attività commerciale) sono in attesa di questo rimborso.
Per quanto sopra, si chiede alla SS.VV.Ill.
  • di volere rimborsare (sono trascorsi 22 mesi) ai creditori accertati le somme spettanti, visto che non è prevista la compensazione tra tributi diversi.
Pippo Mascio

Ddl antifascismo, Grillo attacca: 'Pd vuol colpire opinioni ed M5s'


Resta alta la tensione sul ddl anti-fascismo che dovrebbe approdare in Aula la prossima settimana. Emanuele Fiano, primo firmatario del testo Pd, sottolinea che si tratta di un aggiornamento della legge Scelba ma M5s torna ad attaccare accusando i Dem di voler fare leggi contro la libertà di opinione.
"Il mio progetto di legge - sottolinea Fiano - non punisce in alcun modo le opinioni, aggiorna la legge Scelba scritta sessantacinque anni fa, i cui principi sono stati ritenuti più volte costituzionalmente corretti ma che non poteva prevedere il modo contemporaneo di fare propaganda". "Oggi in Europa, in Italia, nessuno si scandalizza per il divieto di propaganda delle idee di morte del jihadismo ma se invece si vuole sanzionare chi fa propaganda dei discorsi di Goebbels o delle teorie razziali di Mussolini, si grida allo scandalo. Il fascismo, come disse Matteotti, non fu un'idea ma un crimine e noi contro i crimini ci batteremo sempre", aggiunge il deputato del Partito democratico.
"Il nuovo schema mediatico" del Pd "è il fascismo a intermittenza. Quando i partiti e i media che gli strisciano attorno non sanno più come contrastare una posizione di buon senso del M5S gridano al fascismo", scrive Beppe Grillo sul suo blog, tornando sul ddl antifascismo. "L'unico modo per colpire delle opinioni in Italia è coinvolgere il fascismo. La mano morta sulla democrazia di Renzi prosegue insinuando, non agendo apertamente, che inizia ad esserci bisogno di fare delle leggi sul come la si pensa", aggiunge.
"Incredibilmente il Pd, nelle sue imprese di distrazione di massa, è stato colto dal desiderio irrefrenabile di proporre un restyling del reato di apologia di fascismo. La legge che sanziona quelle poco edificanti trovate nostalgiche previste nei dettagli dall'articolo 4 della legge Scelba del 1952. Per le crisi nostalgiche sono già previste pene e sanzioni: la reclusione (da 6 mesi a 2 anni) e una multa da 206 a 516 euro. Ancora, dal 1993, esiste anche la legge Mancino. Vengono (o meglio dovrebbero essere) puniti anche l'utilizzo di simbologie legate a questi movimenti politici", sottolinea Beppe Grillo sul suo blog. "Come mai il Pd, che sta mercificando questi due pilastri fondanti della Repubblica, si è messo in testa di fare una nuova versione della legge che sancisce comportamenti e tentativi di ripristinare il fascismo? Non sono del tutto fessi, e questo forse ne è il primo segno concreto".
"Ci risiamo: quando la sinistra è in grave difficoltà tira fuori il jolly dell'antifascismo. La proposta di legge Fiano è semplicemente surreale - attacca Giorgia Meloni - ma coerente con le politiche insensate del Pd: dopo aver tirato fuori con i suoi provvedimenti migliaia di criminali dalle galere ora vorrebbe spedire in carcere un ragazzino con in tasca il gadget sbagliato. Fratelli d'Italia ribadisce la sua contrarietà a ogni reato di opinione e voterà no. Nella speranza che la sinistra prima o poi si occupi di qualcosa di serio, abbiamo depositato un emendamento che sopprime la proposta di legge Fiano e la sostituisce con la nostra per l'introduzione il reato di 'integralismo islamico'. Perché mentre il fascismo è finito 70 anni fa, l'Isis e il terrorismo sono piaghe del nostro tempo".
FONTE: ansa.it

Iscriviti mio canale / Mira el mi canal / look the my channel TELESMUNTO