www.telesmunto.tv

giovedì 6 dicembre 2012

I miserabili, prima mondiale a Londra

(ANSA) - LONDRA, 6 DIC - Meravigliosa. Anne Hathaway e' apparsa cosi' sul red carpet, con Russell Crowe e Hugh Jackman, il 5 dicembre per la prima mondiale de I miserabili di Tom Hooper (Oscar per Il discorso del re), a Londra. A pochi passi dal teatro che ospita ancora il musical tratto dallo stesso romanzo di Victor Hugo, lo spettacolo piu' longevo nella storia del West End. Nel film - nelle sale italiane dal 31 gennaio - Crowe e' l'ispettore Javert, Jackman e' Jean Valjean, mentre la Hathaway interpreta Fantine.

Sharon Stone 'svende' villa Hollywood

Acquistata nel 2006 per quasi 11 mln dollari, ceduta per 6.5 mln
(ANSA) - WASHINGTON, 6 DIC - Gli effetti della bolla immobiliare colpiscono anche Sharon Stone: la sua spettacolare villa di Los Angeles e' stata venduta di recente a circa 6.5 milioni di dollari. La star l'aveva acquistata per quasi 11 milioni nel 2006, invaghita dal design con la vista sull'oceano, 5 stanze da letto, piscina, 5 ettari di terra con cascatelle e ponticelli. Costruita nel 1991, la residenza e' stata comprata da Lili Zanuck, vedova del produttore Richard Zanuck, Oscar per Driving Miss Daisy.

Buonvino musica elettronica per Albanese

Musicista siciliano firma colonna 'Tutto tutto niente niente'
(ANSA) - ROMA, 6 DIC - Per 'Tutto Tutto Niente Niente' di Giulio Manfredonia e con Antonio Albanese moltiplicato per tre (Cetto La Qualunque, Rodolfo Favaretto e Frengo Stoppato) il compositore siciliano Paolo Buonvino ha giocato con l'elettronica. ''Mi sono divertito a pensare un mondo sonoro moderno che rendesse al meglio l'aspetto comico e futurista del film - dice Buonvino - Ho utilizzato reggae, gospel, sonorità elettroniche e dubstep oltre a un'orchestra di fiati e di archi''.

Paolo Ruffini cerca protagonista film

 Casting on line per 'Fuga di Cervelli' della Colorado
(ANSA) - ROMA, 6 DIC - Dopo il successo in sala del 'Peggior Natale della mia Vita' la Colorado Film si affida alla rete per scovare nuovi talenti, e in particolare la protagonista del prossimo film in produzione nel 2013. E' infatti online il casting per il ruolo da protagonista di Fuga di Cervelli, prossima fatica produttiva di Colorado Film, che vedra' il debutto alla regia di Paolo Ruffini, anche protagonista maschile e sceneggiatore della pellicola. Le candidate devono andare sul sito www.fugadicervelli.it

Il natale 2012 a Randazzo

Ed ecco che a Randazzo (Ct) ci si inventa il Natale! Roberta Chiara Cavagnola in collaborazione con " Scelta Giovane " e A.R.O.T  presenta "EMOZIONI DI NATALE " un modo per far conoscere il nostro meraviglioso paesino medievale  Gustare i prodotti tipici tra presepi, artigiani, creativi ed hobbysti e per finire un concerto Natalizio sotto le stelle per risvegliare negli animi l'atmosfera natalizia. Vi aspettiamo 

Skyfall, incassi record nel Regno Unito


Con 94,2 milioni di sterline supera anche Avatar 
(ANSA) - LONDRA, 5 DIC - L'ultimo capitolo delle avventure di James Bond sbaraglia i botteghini del Regno Unito. In soli 40 giorni 'Skyfall' ha totalizzato incassi record per 94.277.612 sterline, battendo perfino il re del botteghino 'Avatar', che guidava la classifica con 94.025.632 sterline. A livello globale, l'ultima fatica dell'attore Daniel Craig ha venduto biglietti per 870 milioni di dollari, superando cosi' i due episodi precedenti, 'Casino Royale' del 2006 e 'Quantum of Solace' del 2008.

Cinema/Torino: centinaia di giovani per Ken Loach, 'leader' dei precari

(ASCA) - Torino, 6 dic - Ad accogliere il regista inglese Ken Loach per l'atteso incontro sul caso dei lavoratori della coop Rear al Museo del Cinema, a cui fa capo il Torino Film Festival, c'erano centinaia e centinaia di ragazzi, di lavoratori delle coop, di studenti, gli stessi che poco prima durante la manifestazione avevano srotolato sulla Mole lo striscione ''Bread and Roses, (il Pane e le rose)'' il titolo di un suo film, e anche una parte di operai che erano stati alla manifestazione Fiom. Insomma, il cinema Ambrosio era strapieno. E con la sua faccia sempre seria, Federico Altieri, il giovane che ha dato la stura al caso dei 5 licenziamenti della coop che svolge al Museo del cinema il servizio di accoglienza e di sicurezza, dice: ''Abbiamo alzato un velo di buio che durava sul museo del cinema da 12 anni''. Cosi' un cinema torinese diventa per un giorno il palcoscenico di una vicenda che e' molto di piu' di un caso isolato, diventa la voce di un malessere, quello del lavoro senza tutele, che percorre l'Italia da Sud a Nord. Loach esce dai suoi film, e piu' che un'icona, diventa il leader in carne ed ossa, colui grazie al quale questo precariato rimasto sempre sotto traccia riesce a farsi sentire e a chiedere un riscatto. I giovani dell'Ambrosio , dove viene anche proiettato il ''Pane e le rose'', che tratta di lavoro di precariato e di clandestinita', si specchiano nel film: sono i ''ragazzi di Loach''. Lui, il maestro inglese, definisce tutto questo un ''wonderful welcome'', un magnifico benvenuto. E quando prende la parola ai toni concilianti preferisce quelli taglienti. Sul Tff, non indietreggia di un millimetro. E ricostruisce la vicenda con frasi colorite. Dopo aver ricevuto la lettera di Federico, che e' in sala nella prima fila, ''a luglio ho scritto al Museo - racconta Loach - , chiedendo di reintegrare i lavoratori, di impiegarli soprattutto in maniera diretta e non esternalizzata e di dare loro stipendi giusti. La risposta fu: cercheremo di fare il possibile per trovare una soluzione ragionevole''' ha ricordato il regista in apertura dell'incontro pubblico. ''Ma a novembre, non era ancora successo nulla, non avevano parlato ne' coi lavoratori licenziati ne' coi sindacati. Non avevano tentato in alcun modo di ottenere il reintegro dei lavoratori licenziati. Non era ragionevole almeno parlare? Apparentemente no'', ha detto il regista britannico. ''A questo punto ho scritto che avrei rifiutato il premio. E poi ho detto: 'La merda colpisca il ventilatore'''. Frase che il regista scandisce bene in italiano e che provoca un caloroso applauso.

Iscriviti mio canale / Mira el mi canal / look the my channel TELESMUNTO