www.telesmunto.tv

sabato 3 novembre 2012

Il 31 Ottobre 2012 il film E IO NON PAGO al cinema

TRAMA DEL FILM E IO NON PAGO - L'ITALIA DEI FURBETTI: 
Il maresciallo Remo Signorelli e il brigadiere Riccardo Riva della Guardia di Finanza vengono mandati, in avanscoperta, a preparare “bliz antievasione” a Poltu Quatu, bellissimo centro turistico sulla Costa nord orientale della Sardegna. Splendida località, gestita in maniera moderna e irreprensibile, anche a Poltu Quatu, però, rispetto all’evasione fiscale ci sono alcune “mele marce” che circolano attorno al commercialista romano Massimiliano Grilli, un vero “maestro dell’evasione”. Remo girando per locali rincontra casualmente il suo vecchio amico Fulvio che ne gestisce uno di gran moda nella movida notturna. Non è cambiato da quando si frequentavano molti anni fa. E’ sempre pronto a correre dietro una gonnella e ad andare a letto quando il sole si sta già alzando, proprio come allora. Fulvio accoglie Remo come un vecchio, caro, amico: non sa, naturalmente, che ora è un maresciallo della finanza in missione e inconsapevolmente gli fa da “Caronte” attraverso i segreti della grande evasione fiscale. In realtà Remo ce l’ha con il suo vecchio amico per un’antica storia di donne che risale addirittura all’ultimo anno di liceo: è convinto che sia andato a letto con la ragazza che poi Remo ha sposato e con la quale tutt’ora condivide un felice matrimonio e due figli.

video trailer DEL FILM E IO NON PAGO - L'ITALIA DEI FURBETTI: 

Il 31 Ottobre 2012 "007 Skyfall" al cinema

TRAMA DEL FILM 007 SKYFALL:
La lealtà di James Bond verso M (Judi Dench) è messa a dura prova quando il passato della donna torna a perseguitarla. E mentre l'M6 è sotto attacco, l'agente 007 deve scovare e distruggere la minaccia a tutti i costi, anche personali.






Video trailer DEL FILM 007 SKYFALL:

Canicattì, plagio opere inedite: denunciata agenzia di spettacolo Licatese (video)


Un cortometraggio per invogliare i giovani ad essere prudenti alla guida e non abusare nel consumo di alcool è stato realizzato dalla Pregiro Management di Licata. Un’idea senza dubbio lodevole che però non basta ad evitare, all’agenzia licatese di Giuseppe Pregadio, una denuncia per plagio.
Lo stesso progetto infatti, era stato già realizzato e diffuso agli organi di stampa, dall’agenzia D.D. EVENTS di Canicattì,  già nel maggio del 2011. Il cortometraggio era stato presentato ufficialmente all’interno del  teatro Sociale di Canicattì. Il progetto era nato dall’idea di un giovane canicattinese, Angelo Sferrazza, che si era rivolto all’agenzia per concretizzare il suo pensiero.
La società licatese, copiando interamente dal progetto originale , avrebbe realizzato un nuovo medio metraggio assumendosene la paternità. I responsabili dell’agenzia D.D. EVENTS, hanno subito segnalato il plagio alle autorità competenti diffidando, tramite legale, la Pregiro management dal  continuare a promuovere l’opera.
La società infatti, finora avrebbe continuato a postare immagini del progetto copiato , sui social network e altri organi di stampa,  incurante della violazione compiuta.  La vicenda è stata  segnalata alla SIAE al quale il progetto originale è regolarmente registrato.
La D.D. EVENTS  ha chiesto i danni di immagine finora arrecati al progetto originale che saranno quantificati nel corso della causa Civile. La somma ricavata in caso di vittoria, sarà devoluta totalmente in beneficienza ad un’associazione che si occupa del recupero dei sopravvissuti  a gravi  incidenti stradali.
Nella foto in basso la locandina del progetto originale (IL TRENO DELLA VITA)  e quella  del progetto realizzato dall’agenzia Licatese (IL VIAGGIO DELLA VITA).

Iscriviti mio canale / Mira el mi canal / look the my channel TELESMUNTO