www.telesmunto.tv

mercoledì 2 maggio 2012

Fiera dell'Artigianato e Industria a San Cataldo 11-12-13-14 Maggio 2012

 Presentazione

Anche quest’anno, in occasione della festa del Santo Patrono, l'Associazione Artigiani Città di San Cataldo, propone la “Fiera dell'Artigianato e Industria” nella sua 4° edizione.
Un appuntamento per tutti e non solo per l'imprenditoria, poiché non si pone solamente come pur prestigiosa vetrina per addetti ai lavori, bensì come vera e propria opportunità di coinvolgimento di un pubblico estremamente vasto ed eterogeneo.
Quattro giorni di grande festa iniziando dal Sabato con l'inaugurazione presieduta dalle massime autorità locali, e terminando Martedì con una serata speciale.
Una vasta campagna pubblicitaria realizzata nei Comuni della Provincia di Caltanissetta, l'allestimento nell'area espositiva con stand di qualità, gonfaloni, bandiere, la presenza di un gruppo di Stuart e di hostess porteranno la fiera ad essere tra le più organizzate, visto il successo ottenuto nelle edizioni precedenti e le numerose richieste di partecipazione.
Questa manifestazione ha come intento principale quello di tentare di dare nuova linfa all'artigianato locale, lanciare giovani imprenditori, promuovere lo sviluppo dell'economia locale e contribuire ad aumentare l'occupazione giovanile.
Anche in questa edizione la fiera sarà suddivisa in percorsi tematici rappresentativi dell'intero comparto artigianato ed industriale, ciascuno introdotto da un'area istituzionale attorniata dalle aziende che operano nei singoli settori.
Gli stand dedicati all'artigianato artistico racconteranno creatività e arte dei maestri siciliani, abili interpreti della tradizione locale.
Gli espositori potranno presentarsi sulla base delle specifiche caratteristiche merceologiche dei loro prodotti a coprire l'intero mondo artigiano ed industriale, colto nel suo costante cambiamento ed innovazione.
Un'occasione da non perdere, dunque, come punto di incontro fra produttori e consumatori: artigiani, piccole e medie aziende, arredatori, titolari di negozi e gallerie specializzate. Gli espositori potranno esporre i propri manufatti, gli attrezzi del loro lavoro e comunicare ai visitatori ciò che vi è dietro la realizzazione di un manufatto artistico.
La Fiera dell'artigianato e Industria sarà un appuntamento che raccoglierà grande successo di pubblico sia per la qualità artistico - professionale dei maestri espositori, sia per gli eventi di manifestazioni che saranno svolte.
La Fiera non si limiterà solo a esporre l'artigianato e l'Industria, a farlo uscire dal chiuso dei laboratori e delle piccole imprese, renderlo visibile e valorizzarlo, ma punterà anche a promuovere l'incontro, la socialità, la festa.
L’obiettivo è creare un'occasione che coinvolga non solo tutto lo spaccato di una realtà produttiva da sempre importante, ma anche l'intero territorio provinciale. Provinciale infatti  è la natura dell'appuntamento che ambisce a mettere in mostra il meglio della Sicilia.
Non mancherà infine, per la gioia dei più piccoli, un vasto spazio dedicato alle giostre che, assieme ad un ampio programma di spettacoli renderà più piacevole la permanenza dei visitatori.
clicca qui per visitare il nostro canale di youtube 

Giovane attore siciliano selezionato per andare a Hollywood

C’è un giovane siciliano che si candida ad essere una promessa del cinema italiano, tra i tre talenti selezionati in tutta Europa in occasione del Master di recitazione con Anna Strasberg dell' “Actor's Studio” di Lee Strasberg ( Los Angeles ), che da decenni forma i più grandi divi del cinema e del teatro americano . L’evento, svoltosi il 13-14-15 Aprile presso gli Studios di Cinecittà, Roma è stato organizzato dalla Movie Machine e Manuela Metri, rappresentante in Europa degli Istituti Strasberg. Tra i più meritevoli, Giuseppe Schillaci, allievo catanese dell'Accademia di Fioretta Mari “Artacademy Carrara” presso il Centro Nazionale Mestieri dello Spettacolo di Catania vincitore della borsa di studio, che gli darà la possibilità di andare a Hollywood.

clicca qui per visitare il nostro canale di youtube 

Gioacchino Bonsignore: tanto gusto in cucina

Si chiama Gioacchino Bonsignore e, a dispetto del suo simpatico accento romano, ha origini siciliane. Trapiantato a Roma da anni,  è diventato uno dei volti noti della tv curando da ormai dieci anni la rubrica enogastronomica “Gusto” in onda nelle reti Mediaset. Il giornalista Bonsignore è stato ospite lo scorso 28 aprile presso il salone di rappresentanza “Mario Scelba” del Comune di Caltagirone per celebrare il decennale della delegazione di Caltagirone e di quella di Gela dell'Accademia italiana della Cucina. Lo abbiamo incontrato e intervistato.
   
  1.      Parlando di ‘gusto’ e quindi di cucina… qual è il suo piatto preferito?
Senza dubbio la pasta alla norma.

     2.      Lei è autore della rubrica enogastronomica “Gusto” che va in onda su Canale 5. Ci saranno cambiamenti all’interno del programma?
Per il momento diciamo che rimarrà così che con i tempi che corrono è già una cosa importante, poi si vedrà. Penso fortemente che la forza di queste trasmissioni non sia tanto farle crescere apportando o meno modifiche; ciò che conta è la continuità. Questa rubrica va avanti da dieci anni e nel settore della televisione non è poco perché in tv rimanere vivi è difficile.

      3.      Lei è un giornalista affermato. Cosa le piace di più della sua professione?
Questa è una professione che ti da la possibilità di conoscere tante persone, scoprire nuove realtà, vedere luoghi sconosciuti e provare esperienze diverse. Di sicuro occuparsi di argomenti sempre diversi è il lato più affascinante di questo lavoro.

      4.      Come si fa ad arrivare dove è arrivato Lei?
Il mio è stato un percorso lungo. Ho frequentato l’Università, mi sono laureato in lettere, mi sono specializzato e sono stato all’estero. Ho iniziato un percorso, che lentamente mi ha fatto crescere e andare avanti mettendomi costantemente alle prova e facendomi sempre fare cose diverse. Come sai, questo è un lavoro particolare, fatto di alti e bassi, situazioni a volte piacevoli, altre meno.

      5.      Il ricordo più bello da un punto di vista professionale.
Di sicuro è stato quando mi hanno annunciato che sarei stato assunto per la prima volta e quindi mi sarei potuto iscrivere all’Ordine dei giornalisti.

      6.      Che consigli dà a chi intende intraprendere la sua professione?
Anzitutto deve sapere che è una strada tutta in salita soprattutto adesso che i posti di lavoro sono in diminuzione. Il nostro è un lavoro che sta profondamente modificando la sua natura, con una strada veramente in salita. Se dovessi dare un consiglio ad un giovane sicuramente suggerirei di studiare molto, imparare bene le lingue straniere, conoscere ed utilizzare al meglio le nuove tecnologie e i supporti tecnologici. Il giornalista del futuro deve essere una professionalità a 360°, deve essere in grado di offrire il prodotto finito.

      7.      In questo momento si sente soddisfatto?
In questo momento devo dire che tutto sommato sono contento. Prima, mentre ascoltavamo Sgarbi, è uscito fuori che i politici ci deludono, allora francamente in questa fase della mia attività professionale preferisco occuparmi di enogastronomia e cucina – non a caso curo la rubrica Gusto - e devo dire che sono contento: mi sembrano argomenti più concreti, sinceri e che possono portare maggiori benefici alla società rispetto alle tante chiacchiere che vengono fatte oggi dalla classe politica.

      8.      Per il prossimo futuro, qual è il suo impegno immediato?
Continuare a fare al meglio quello che faccio.

Angela Failla
clicca qui per visitare il nostro canale di youtube 

Emma e il suo nuovo look…vorrebbe riconquistare Stefano?


Si vocifera che il nuovo look di Emma Marrone al serale di amici sia in qualche modo strategico, vorrà mica riconquistare il ballerino Stefano De Martino?...
D’altra parte si sa, le donne amano cambiare look, ma vista la situazione, la domanda sorge spontanea, in fondo pare proprio che la cantante questa volta abbia davvero esagerato con il platino quasi come se volesse catturare l’attenzione di qualcuno, funzionera?... oppure la grintosissima vincitrice del festival dovrà adottare un’altra strategia….

Samantha Europa
clicca qui per visitare il nostro canale di youtube 

Outfit by day del 2 Maggio 2012


1° Abitino: Bershka
2° Scarpe: Bershka
3° Pochette: Louis Vuitton
4° Bracciale: Mango
5° Smalto: Chanel n°553

Samantha Europa
 
clicca qui per visitare il nostro canale di youtube 

Iscriviti mio canale / Mira el mi canal / look the my channel TELESMUNTO